Logo ADI Toscana  
Logo ADI Toscana
 
ADI Toscana ADI News   ADI Members   ADI Services   ADI Awards   ADI Resources
   
ADI News     Calendario Incontri ADI  |  Eventi  |  Concorsi  |  News  |  Contributi  |  Newsletter
Ulteriori documenti, servizi ed informazioni sono disponibili nell'AREA RISERVATA SOCI 
 

 

 
 
 
vai al web dell'ADI Nazionale
 
no_image

  01/12/2014
Alla «Chamera di Percezione» di Raffaello il Premio per Innovazione ADI Design Index 2014
 17 novembre 2014 | Roma






Perla Gianni si è aggiudicata l'edizione 2014 del Premio per l’Innovazione ADI Design Index con la mostra multimediale e multimodiale «Chamera di Percezione - Raffaello», un viaggio virtuale che consente di seguire «da dentro» le importanti fasi del lavoro di restauro al dipinto della «Madonna del cardellino» di Raffaello Sanzio.

L’installazione realizzata dalla scenografa fiorentina, è stata presentata al DigitalHeritageExpo sotto il patronato dell’UNESCO durante Digital Heritage-International Congress dal 28 ottobre al 1° novembre 2013, al Mucem (Museo delle Civiltà d’Europa e del Mediterraneo di Marsiglia), capitale europea 2013.

La premiazione è avvenuta nel corso della inaugurazione della seconda mostra di presentazione dei prodotti selezionati quest'anno per l'ADI Design Index (e che saranno sottoposti alla giuria del prossimo Compasso d'Oro ADI) avvenuta il 17 novembre 2014 negli spazi dell'Ex Cartiera Latina, Sala Appia in via Appia Antica 42, Roma.

Si ricorda inoltre che, dal 2008, il riconoscimento viene assegnato ai tre progetti pubblicati sull'ADI Design Index dell'anno che si distinguono particolarmente per l’innovazione nei materiali, nei processi, nelle tecnologie, oppure nel cambiamento dei comportamenti individuali e sociali, nella critica, nella ricerca applicata.

Com'è noto i tre vincitori di ogni anno (riportati di seguito più sotto) vengono anche segnalati dall’ADI alla Presidenza della Repubblica Italiana, per il conferimento del Premio Nazionale per l’Innovazione – conosciuto anche con l'appellativo di «Premio dei Premi».

Chamera di Percezione - mostra multimediale e multimodiale | Perla Gianni (Studi Uniti)

Chamera di Percezione - Raffaello
mostra multimediale e multimodiale




Un viaggio virtuale nell’opera di Raffaello attraverso una scatola magica, tridimensionale, per seguire le fasi del lavoro di restauro del dipinto “La Madonna del Cardellino”. È questa “Chamera di Percezione”, presentata al Digital Heritage Expo sotto il patronato dell’UNESCO, durante Digital Heritage-International Congress, al MUCEM (Museo delle Civiltà d’Europa e del Mediterraneo) di Marsiglia, capitale europea della cultura 2013. Uno spazio dove vengono proiettate immagini su schermi di grande formato in alta definizione, per offrire diversi percorsi di lettura dell'opera in un set immersivo con pavimento e soffitto a specchio e sonorizzato da una musica contemporanea, appositamente composta. Il progetto è essenzialmente orientato verso due obiettivi: favorire una migliore connessione tra visitatore e opera d'arte e definire un protocollo per valutare questa relazione sul piano fisico e cognitivo in un ambiente virtuale. L'allestimento, una sorta di ipercubo, favorisce la relazione fenomenologica e diviene il terreno per continuare la ricerca sugli effetti psico-fisiologici di questa esperienza.



Spectre - scarpone da sci alpinismo | Delineodesign

Spectre - scarpone da sci alpinismo




Spectre è il risultato finale di un modo nuovo di interpretare lo scarpone da sci alpinismo a 4 ganci. L'esperienza maturata dall’azienda nello specifico settore ha guidato la ricerca per realizzare uno scarpone evoluto, con doti di mobilità e leggerezza, ma anche di resistenza e precisione e con la manovrabilità di un 2 ganci Ski alp. Lo scafo è realizzato in un materiale brevettato leggero e resistente, mentre il sistema di bloccaggio (brevettato con il nome di Vertebra Technology), rinforzato in carbonio, costituisce una parte strutturale dello scarpone che agevola la trasmissione della potenza in discesa grazie alla sua flessibilità. La mobilità dello scafo, pari a 60° totali di escursione, unita alla rullata accentuata, al sistema di snodo brevettato della scarpetta interna EZ Flexe alla suola Vibram integrale, aumenta la camminabilità del prodotto e permette di effettuare anche passaggi tecnici su rocce o terreni scivolosi.





Afillia - lampade da sospensione e da tavolo | Alessandro Zambelli

Afillia - lampade da sospensione e da tavolo




Un nome preso in prestito dalla scienza botanica, “aphylla” significa, di una pianta, “senza foglia” e rivela la natura di questo progetto fatto di essenzialità e di spazi vuoti, di aria e di luce. Una famiglia di complementi per l’illuminazione, 3 da appoggio e 3 da sospensione, formati da un supporto in cirmolo, legno pregiato delle montagne altoatesine, lavorato a mano secondo le antiche tradizioni locali, che si abbina a un diffusore in fibra di nylon sinterizzato in stampa 3D. Al centro dell’oggetto il diffusore che decora lo spazio e lo avvolge di luce: trame sottili come trine, nelle loro trasparenze geometriche, plasmano in esili volute origami bidimensionali. La luce, libera di fluttuare, crea ombre mutevoli e si concentra in auree sferiche, compatte e luminescenti, emanando energia fluida tra forma e materia, tra aria e luce.





Premio per Innovazione ADI Design Index 2014
17 novembre 2014
Ex Cartiera Latina, Sala Appia
via Appia Antica 42, Roma



 
     

 
ADI News / Legenda


 Premi/Riconoscimenti







ADI :: via Bramante 29 - 20154 Milano | Delegazione Toscana: via Vittorio Emanuele 32 - 50041 Calenzano (FI) - info@aditoscana.it