Logo ADI Toscana  
Logo ADI Toscana
 
ADI Toscana ADI News   ADI Members   ADI Services   ADI Awards   ADI Resources
   
ADI News     Calendario Incontri ADI  |  Eventi  |  Concorsi  |  News  |  Contributi  |  Newsletter
Ulteriori documenti, servizi ed informazioni sono disponibili nell'AREA RISERVATA SOCI 
 

 

 
 
 
vai al web dell'ADI Nazionale
 
no_image

  22/10/2014
Mauro Cozzi. Mediterranei d'invenzione
 24 ottobre 2014 | 18.00 (vernice)
 24 ottobre - 13 novembre 2014 | Firenze







A Firenze, negli spazi di 79rosso - Mostre & Residenze artistiche (in via dei Serragli 79r), alle ore 18.00 di venerdì 24 ottobre 2014 s'inaugura la mostra Mediterranei d'invenzione, personale di Mauro Cozzi, critico e storico dell'architettura e del design che ha coltivato e mantenuto un intenso rapporto (su un arco temporale ormai di mezzo secolo in quanto gli esordi risalgono ai primi anni '60) con la pittura e il colore.

Mauro Cozzi, Mediterranei d'invenzione



Mauro CozziMauro Cozzi. (Firenze, 1948) Architetto e docente di storia dell'architettura e del design, ha maturato interesse per la pittura nella casa paterna, negli anni cinquanta e sessanta, frequentata da artisti come Casorati, De Chirico, Saetti, Breddo. Giovanissimo, ha partecipato a mostre collettive ed esposto dipinti di resa naturalistica più o meno immediata, in alcune esposizioni personali. Iniziando gli studi di Architettura (1968), modifica il proprio lavoro: dipinge folle multicolori, sperimenta l'affresco e vari tipi di textures. Parallelamente alla attività di pittore, dopo la laurea, si e occupato di storia dell'architettura. Ha insegnato in varie università (professore associato di Storia dell'architettura, insegna attualmente alla facoltà di Ingegneria di Firenze e tiene i corsi di Storia del design all’ISIA di Firenze) e condotto ricerche, pubblicando lavori, specie sull'architettura e le arti decorative dell'Ottocento e del Novecento, periodo del quale Cozzi è apprezzato specialista.
A più riprese, viaggia nel Sud del Mediterraneo e ne è affascinato; dal 1975 per una dozzina d’anni, dipinge «isole» e le espone in mostre personali in varie città italiane, secondo un indirizzo criticamente ben individuato dagli scritti di Elvio Natali e di Pier Carlo Santini.
Ha partecipato a mostre collettive e rassegne d’arte in Italia e all’estero. Nel 1978 gli è stato assegnato il premio dell’Accademia G. Pontano di Napoli, dedicato alla ricerca figurativa portata avanti da artisti al di sotto dei quarant’anni. Con Ghiribelli, Oliveti ed altri artisti ha fatto parte del gruppo “Bafomet”.
Pur seguendo gli sperimentalismi degli anni settanta come gli eclettismi e i recuperi degli anni ottanta e novanta, Cozzi ha proseguito la propria ricerca in ambito strettamente pittorico, privilegiando l'indagine sulla morfologia e la struttura del paesaggio. Interesse confermato dalla personale tenuta nel 1989 presso la galleria Kriterion di Milano (con la presentazione in catalogo di Rossana Bossaglia) e da un scritto di Antonio Natali su Artista, 1994. Dopo le personali alla galleria Riva Sinistra Arte, al Caffè Giubbe Rosse di Firenze o quella presso la contrada del Leocorno a Siena, nel 2008 (al termine di un quinquennio maggiormente dedicato alla ricerca e agli studi), una piccola esposizione presso la saletta della galleria Mentana di Firenze, testimonia l'incontro con i paesaggi e l'architettura del Materano.




Mauro Cozzi. Mediterranei d'invenzione
24 ottobre - 13 novembre 2014
24 ottobre 2014 | 18.00 (vernice)
79rosso - Mostre & Residenze artistiche, via dei Serragli 79r - Firenze



 
     

 
ADI News / Legenda


 Mostre/Concorsi







ADI :: via Bramante 29 - 20154 Milano | Delegazione Toscana: via Vittorio Emanuele 32 - 50041 Calenzano (FI) - info@aditoscana.it