Logo ADI Toscana  
Logo ADI Toscana
 
ADI Toscana ADI News   ADI Members   ADI Services   ADI Awards   ADI Resources
   
ADI News     Calendario Incontri ADI  |  Eventi  |  Concorsi  |  News  |  Contributi  |  Newsletter
Ulteriori documenti, servizi ed informazioni sono disponibili nell'AREA RISERVATA SOCI 
 

 

 
 
 
vai al web dell'ADI Nazionale
 
no_image

  23/09/2008
1966 - 1974: Archizoom in mostra a Firenze







Il 22 settembre è stata inaugurata a Firenze, presso le sale espositive dell’Istituto degli Innocenti in Piazza SS. Annunziata, la mostra ''Archizoom Associati, 1966 - 1974: dall'onda pop alla superficie neutra'', promossa dalla Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna in collaborazione con il Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma e l’Assessorato all’Urbanistica del Comune di Firenze, e curata da Roberto Gargiani.
E' la prima occasione per stilare il bilancio completo di una delle esperienze cruciali delle neo-avanguardie degli anni '60 e '70: quella del gruppo fiorentino Archizoom che ha prodotto una ricca serie di progetti di design, abiti, architettura e ''visioni'' urbane-territoriali.

Autori di progetti di megastrutture e città visionarie, eseguiti durante i loro studi universitari a Firenze, gli Archizoom sono dapprima diventati, nel 1966, con Superstudio, gli inventori della Superarchitettura e i promotori di processi creativi Pop nel progetto di design, per poi inoltrarsi in territori figurativi dove il gusto comune, banale e kitsch delle masse popolari viene assunto a fondamento di un progetto critico che pretende di distruggere principi e consuetudini del design e dell’architettura di derivazione funzionalista.

Disegni di divani, poltrone, armadi, abiti, progetti di allestimenti artistici, di ville, chiese, padiglioni per esposizioni internazionali e di città, assieme a prototipi di mobili e di abiti e modelli di architettura, si susseguono nella mostra offrendo al visitatore un inedito e completo panorama dell’opera degli Archizoom, fondamentale per cogliere i legami culturali e figurativi delle ricerche degli anni '60 e '70 con le avanguardie artistiche del primo '900, il Movimento Moderno e le ultime generazioni di architetti e designer.

Una sezione importante della mostra è quella in cui, per la prima volta, sono esposti tutti i più importanti disegni di quella No-Stop City diventata uno dei capisaldi del dibattito architettonico contemporaneo, ancora oggi al centro di discussioni in Europa e Stati Uniti, punto di arrivo delle ricerche degli Archizoom, e anche visione tra le più enigmatiche e radicali di una città del futuro senza limiti resa possibile dall’illuminazione artificiale e dall’aria condizionata.

Alla fine della loro storia, e in un arco di tempo molto breve, gli Archizoom ci hanno lasciato un sistema completo – abito, mobile, città a scala territoriale – che è anche testimonianza appassionata degli ideali di una generazione che ha creduto in una umanità liberata dai vincoli dell’architettura, ha lottato per una cultura alternativa, ha sperato in uno stile di vita non-conformista, totalmente libero.
La mostra è l'esito di una ricerca condotta presso gli archivi privati degli ex-membri del gruppo, dei principali produttori dei mobili Archizoom – Poltronova e Cassina – e presso l’importante donazione degli Archizoom conservata negli archivi del CSAC di Parma.
Da questa ricerca nasce il saggio monografico che accompagna la mostra, ''Archizoom Associati, 1966 - 1974: dall'onda pop alla superficie neutra'', scritto da Roberto Gargiani ed edito da Mondadori Electa.

Istituto degli Innocenti
22 settembre – 19 ottobre 2008
piazza SS. Annunziata – Firenze


 IMAGE GALLERY 


Archizoom Associati, Progetto per decorazione letto, 1967 Archizoom Associati, No Stop City, 1970 Archizoom Associati, Dream beds, 1969 Archizoom Associati, Discorsi per immagini, 1969

Archizoom Associati, Progetto di villa Woods, Ginevra, 1969 Archizoom Associati, Capo d'abbigliamento, serie Archizoom Associati, Progetto per allestimento padiglione Rai, 1968-'69


 
     

 
ADI News / Legenda


 Mostre/Concorsi







ADI :: via Bramante 29 - 20154 Milano | Delegazione Toscana: via Vittorio Emanuele 32 - 50041 Calenzano (FI) - info@aditoscana.it