Logo ADI Toscana  
Logo ADI Toscana
 
ADI Toscana ADI News   ADI Members   ADI Services   ADI Awards   ADI Resources
ADI Awards     Compasso d'Oro  |  ADI Index  |  Palmares Toscana  |  Premi e Concorsi con Patrocinio ADI
Ulteriori documenti, servizi ed informazioni sono disponibili nell'AREA RISERVATA SOCI 
 

 

 
 
 
vai al web dell'ADI Nazionale
 
  Nomination Toscana ADI Design Index 2011
ADI DESIGN INDEX 2011
ADI DESIGN INDEX 2011



I prodotti realizzati e/o progettati in Toscana che sono stati pubblicati sull'ADI Design Index 2011.
Il volume, pubblicato a cura dell'Osservatorio Permanente del Design ADI – la struttura di lavoro che monitora le attività produttive sull'intero territorio nazionale, segnalando le eccellenze degne di essere inserite nel volume – ospita 109+11 prodotti e servizi (selezionati tra i circa 700 che si sono candidati), articolati in 10+1 sezioni: Design per l'Abitare (43), Design per l'Ambiente (8), Design per il Lavoro (3), Design per la Persona (11), Design dei Materiali e Componenti (8), Design dei Servizi (5), Ricerca per l'Impresa (8), Visual Design (6), Exhibition Design (11), Ricerca teorico, storico, critica e Progetti editoriali (6). La selezione dei progetti candidati alla Targa Giovani (11) chiude la raccolta dei lavori inseriti.
Ogni tre anni, fra i prodotti pubblicati negli ADI Design Index, una giuria appositamente nominata sceglie i prodotti selezionati e decreta quelli vincitori del Premio Compasso d'Oro ADI.
La pubblicazione nell'ADI Design Index costituisce quindi a tutti gli effetti una preselezione – ovvero una nomination – in vista del successivo Premio Compasso d'Oro ADI, riconoscimento considerato il più prestigioso concorso italiano dedicato all'industrial design.
Questa edizione – che dunque apre il triennio che porterà al XXIII Compasso d'Oro, previsto nel 2014 – corrisponde anche al primo volume di un nuovo ciclo, che la Presidenza attuale di Luisa Bocchietto, coadiuvata da Giovanni Cutolo, Giovanna Talocci, Roberto Marcatti e Alessandro Sarfatti, ha inteso in continuità con quanto realizzato negli ultimi anni sotto il duplice mandato di Carlo Forcolini.

Si segnala inoltre che, a partire da quest'anno, tutti i prodotti selezionati vengono pubblicati anche sul web www.adidesignindex.com/it

E-motion
E-motion



Sedia con meccanismo integrato progettata da Giancarlo Piretti Design (PRO-CORD) per Segis


motivazione: La caratteristica più interessante della sedia «E-motion» è il dispositivo integrato nello schienale che ne permette una leggera e inaspettata flessione. Questo accorgimento, consentendo allo schienale di adattarsi a diverse posture, aumenta il comfort specie quando si deve restare a lungo seduti. La meccanica è nascosta e integrata nel design dello schienale: si tratta di un innovativo dispositivo brevettato che conferisce movimento a un prodotto realizzato in polipropilene mediante air-moulding. La sedia «E-motion» unisce perciò i vantaggi delle sedie prodotte interamente in plastica (leggerezza, libertà formale, costi di produzione contenuti) a quelli propri delle sedie dotate di un meccanismo di flessione ergonomica dello schienale. Leggera, facilmente impilabile (fino a otto pezzi), è disponibile in diverse combinazioni di colori, e con sedile rivestito. Per queste caratteristiche, si adatta all'ambiente domestico, ma anche a uffici, mense e spazi pubblici. Infine, può essere impiegata anche all'aperto.
Toy
Toy



Lampade a luce diretta diffusa progettate da 4P1B Design Studio per Martinelli Luce


motivazione: Le lampade «Toy» nascono dal desiderio di valorizzare le nuove sorgenti luminose a LED per le loro caratteristiche specifiche, cioè i bassi consumi, la flessibilità di applicazione e le ridotte dimensioni. Questo desiderio si è tradotto in un disegno semplice e minimale, in cui struttura, sorgente e diffusore si fondono insieme, creando un volume di luce che sembra quasi protetto dal corpo della lampada. Sia nella versione piccola da tavolo sia in quella grande da terra, i profili di metallo verniciato possono essere usati come maniglie per spostare in modo semplice e immediato la lampada. Sulla versione da terra, inoltre, è possibile incastrare, semplicemente per gravita, un piano di metacrilato che trasforma la lampada in tavolino luminoso e illuminante.
Skema
Skema



Camino modulare progettato da Mario Ferrarini Design Projects per Antonio Lupi Design


motivazione: «Skema» è un camino modulare realizzato completamente in acciaio, concepito come un sistema aggregabile di elementi funzionali, capace di svilupparsi secondo necessità, a partire dalla dimensione minima, la bocca del camino. È un progetto pensato come un programma di mobili da comporre in orizzontale o verticale; le varie funzioni sono frammentate e rese indipendenti: braciere, porta-legna e vani a giorno possono, infatti, essere combinati a piacimento, con soluzioni interscambiabili, realizzando un camino sviluppato in verticale, in orizzontale orientato a destra o sinistra, oppure baricentrico, con i vani porta-legna e a giorno su entrambi i lati. La camera di combustione, completamente in acciaio, è dotata di chiusura in vetro ceramico, che funge da parascintille e riduce il consumo di legna/pellet garantendo sempre la fiamma viva. Il camino può essere installato con sistema Convettivo, con pompe di calore per portare il calore anche in altre stanze, oppure Radiante, rivestito di materiale ceramico con accumulo di calore a emanazione lenta (fino a otto ore dopo lo spegnimento del fuoco). La finitura (Cor-Ten o laccato nero) è uno degli elementi forti del progetto.
Crumpled City
Crumpled City



Mappa morbida 100% idrorepellente progettata da Emanuele Pizzolorusso con Alessandro Maffioletti per Palomar


motivazione: Le mappe tradizionali devono essere aperte, piegate e richiuse continuamente durante il loro utilizzo, possibilmente lungo le linee di piegatura originali della carta. Ma quante volte queste operazioni sono difficili e frustranti? Attorno a queste riflessioni sono nate le «Crumpled City» maps, morbide, resistenti, impermeabili, pensate per essere riposte velocemente, senza essere ripiegate: soltanto due secondi per aprire e chiuderle. Le mappe sono stampate su uno speciale materiale tecnologicamente innovativo che ne garantisce l'estrema resistenza, la totale idrorepellenza e l'assoluta leggerezza (20 g). Ogni mappa è venduta all'interno di un astuccio raffigurante un simbolo scelto come icona della città, ed è provvista di un sacchetto nel quale riporla dopo l'uso. Altrettanto importanti per la consultazione sono le scelte grafiche: oltre ai SightSeeing (luoghi da vedere) della città, la mappa propone una lista di SoulSights, i luoghi dell'anima da cui farsi conquistare. Le mappe per ora disponibili sono: Rome, New York, Paris, London, Berlin, Amsterdam, Hamburg, Barcelona, Milan, Lisbon, Tokyo, Sydney, Edinburgh, Copenhagen, Helsinki, Stockholm, Oslo, mentre altre sono in preparazione. Un suggerimento: mappe dei sentieri per gli escursionisti alpini.
 
 
« precedente pagina | 01 | di 01 successiva »
 

 
ADI Awards / ADI Design Index


 ADI DESIGN INDEX 
Quali regole, come partecipare

 COSA È L'ADI DESIGN INDEX 

Presentazione del premio (. pdf)
 GENERALITA' 
L'ADI Design Index
 UNA PATRIMONIO QUALITATIVO 
Finalità dello strumento di selezione

 OSSERVATORIO PERMANENTE 
Attività dell'Osservatorio permanente

 TOSCANA ADI INDEX 2015 
Le nomination '15 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2014 
Le nomination '14 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2013 
Le nomination '13 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2012 
Le nomination '12 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2011 
Le nomination '11 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2010 
Le nomination '10 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2009 
Le nomination '09 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2008 
Le nomination '08 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2007 
Le nomination '07 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2006 
Le nomination '06 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2005 
Le nomination '05 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2004 
Le nomination '04 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2003 
Le nomination '03 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2002 
Le nomination '02 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2000 
Le nomination '00 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 1999 
Le prime nomination regionali per il biennio 1998-'99 nel volume a cura dell'Osservatorio permanente sul design italiano
ADI :: via Bramante 29 - 20154 Milano | Delegazione Toscana: via Vittorio Emanuele 32 - 50041 Calenzano (FI) - info@aditoscana.it