Logo ADI Toscana  
Logo ADI Toscana
 
ADI Toscana ADI News   ADI Members   ADI Services   ADI Awards   ADI Resources
ADI Awards     Compasso d'Oro  |  ADI Index  |  Palmares Toscana  |  Premi e Concorsi con Patrocinio ADI
Ulteriori documenti, servizi ed informazioni sono disponibili nell'AREA RISERVATA SOCI 
 

 

 
 
 
vai al web dell'ADI Nazionale
 
  Nomination Toscana ADI Design Index 1998-'99
ADI DESIGN INDEX 1998-1999
ADI DESIGN INDEX 1998-1999



I prodotti realizzati e/o progettati in Toscana che sono stati pubblicati sull'ADI Design Index 1998-1999.
Il volume, pubblicato ogni anno a cura dell'Osservatorio permanente del design italiano, contiene una scelta articolata – ristretta a un massimo di 200 unità –, di prodotti innovativi e di qualità.
Ogni tre anni, fra i prodotti pubblicati negli ADI Design Index, una giuria appositamente nominata sceglie i prodotti selezionati e decreta quelli vincitori del Premio Compasso d'Oro ADI.
La pubblicazione nell'ADI Design Index costuisce quindi a tutti gli effetti una preselezione – ovvero una nomination – in vista del successivo Premio Compasso d'Oro ADI, riconoscimento considerato il più prestigioso concorso italiano dedicato all'industrial design.
Aeron
Aeron



Capo d'abbigliamento progettato da Ufficio stile Allegri. e prodotto da Allegri - Gruppo Dismi 92


motivazione: Nella linea che congiunge design e moda si può collocare questa giacca a vento in microfibra di cotone smerigliato (un'altra delle innumerevoli nobilitazioni applicate ai tessuti naturali per ampliarne le funzioni o l'aspetto) reso impermeabile da una sostanza oleosa che si attiva solo al contatto con l'acqua, mentre scompare all'asciutto. La giacca si può agganciare al manubrio di moto, scooter e biciclette, per permettere a un airbag di aprirsi e proteggere la schiena in caso di caduta.
EM14
EM14



Bracciale progettato da Enzo Mari e prodotto da Arnolfo di Cambio


motivazione: Il bracciale fa parte di una collezione di gioielli d'argento 925 rodiato antiallergico, realizzati da un'azienda che normalmente produce oggetti di cristallo. La logica di marketing dell'operazione potrebbe confinarla entro i limiti del gadget rispetto agli oggetti di cristallo, ben più centrali nell'attività del produttore. Ma in positivo è significativo osservare come sia in continua crescita la disponibilità delle imprese a entrare in territori merceologici che non sono loro propri, portando inesperienza ma anche nuovi punti di vista. L'approccio del produttore nel concepire una collezione di gioielli si è indirizzato alla ricerca del loro valore simbilico e ancestrale, qui ben rappresentato nella sua essenzialità dal bracciale a forma di serpente.
Beta Rev-3
Beta Rev-3



Motocicletta da sterrato progettata da staff interno Betamotor e prodotta da Betamotor


motivazione: Una motocicletta da trial che costituisce una delle interpretazioni più raffinate del tema a livello mondiale, frutto dell'evoluzione dei modelli che da molti anni partecipano con successo al campionato mondiale di specialità. È caratterizzata dalla assenza di sovrastrutture: il telaio integra sia il serbatoio del carburante sia la sella - del resto inutile in questa disciplina. Il telaio, in fusione di alluminio, è molto chiuso per ridurre l'ingombro e il peso, e per garantire la massima rigidità torsionale. Su di esso sono montate in alternativa due unità motrici da 123,6 cc e da 249,6 cc.
Sivra
Sivra



Sistema di illuminazione variabile a regolazione automatica progettato da Daniele Bedini, Piera Scuri, Douglas Skene e prodotta da iGuzzini Illuminazione


motivazione: Si presenta come un sistema modulare articolato che consente ampie combinazioni di aggregazione, in due diversi formati (60x120 cm; 120x180 cm). Ogni lampada è costituita da una struttura in metallo per installazioni a incasso su controsoffittature; ma anche indipendente grazie alle possibilità di aggancio autoportante a tiranti in acciaio regolabili. Il sistema, che si propone di illuminare artificialmente con le qualità psicofisiologiche della luce naturale, si basa su un lucernario che contiene il parco lampade fluorescenti e lo schermo diffusore. Inoltre, si compone dell'unità elettronica di controllo e del gruppo di alimentatori elettronici. Sivra è in grado di creare luce sia diffusa sia concentrata in ambienti dove la luce solare è poco presente.
Vermelha
Vermelha



Poltroncina progettata da Fernando e Humberto Campana, prodotta da Edra


motivazione: Poltroncina dalla struttura in acciaio rivestita in corda di cotone annodata a mano. Si tratta di una seduta casuale – una sorta di nido – decostruita, realizzata con un metodo costruttivo che pur essendo simile a un intreccio di vimini non insegue la ripetizione di ordini prestabiliti.
Sistema Zero
Sistema Zero



Sistema ceramico integrato di lavabi e sanitari progettato da Studio NGD Nilo Gioacchini Design in collaborazione con Centro Studi Ceramica Catalano e prodotto da Ceramica Catalano


motivazione: Sistema di lavello in materiale ceramico che risponde alle attuali esigenze minimaliste, funzionali e spaziali dell'arredamento, senza tralasciare, nella sua marcata compattezza, l'utilizzo di contenitori di alluminio composito che valorizza l'insieme.
Relaxense
Relaxense



Stand espositivo della sezione Ynformal progettato da Aldo Cibic - Cibic & Partners con Francesco Messori per Pitti Immagine


motivazione: Più che uno stand espositivo, un'installazione. Un cubo di 13 metri attorno al quale si snoda l'intero percorso di informai, la nuova sezione di Pitti Immagine. Una macchina sensoriale, una sorta di ventre ricoperto di un materiale gommoso traslucido sul quale prende vita una girandola di colori accompagnata da effetti sonori. Pareti e soffitto sono il fondale per le proiezioni, in un susseguirsi di cambiamenti di colori e suoni dove la tecnologia è al servizio di stimoli primari.
Luna Rossa
Luna Rossa



Imbarcazione progettata da German Frers, Doug Peterson (progetto grafico marchio e imbarcazione: Studio Cerri & Associati) e prodotta da Prada America’s Cup


motivazione: Realizzazione di grande complessità in cui il design interviene come regolatore e coordinatore delle soluzioni di alto livello tecnico imposte dalla necessità di prestazioni assolute. La realizzazione di un unicum destinato a competere a livello mondiale ha trovato nel design un fattore di successo che, al di là di un'immagine di grande suggestione, ha rappresentato il momento di sìntesi dei processi tecnici, della ricerca sui materiali, delle funzionalità avanzate.
21-9747
21-9747



Borsa in fibra di carbonio progettata da Elena Ghisellini e prodotta da Salvatore Ferragamo Italia


motivazione: Anche in questo prodotto l'effetto moda, irrinunciabile per una borsa con questo marchio, è raggiunto attraverso l'applicazione di materiali tecnici. Se la richiesta era sostituire il cuoio con qualcosa di altrettanto prezioso ma più leggero e indistruttibile, probabilmente la stessa natura del materiale impiegato, estremamente sosfisticato e artificiale ha coinvogliato il processo di progettazione in termini di design. Da qui la forma anatomica ed ergonomica. Risultato convincente.
Alisei
Alisei



Analizzatore automatico progettato da Luigi Trenti e prodotto da SEAC


motivazione: Analizzatore per immunoenzimatica caratterizzato dall'elegante e sofisticato design di una carrozzeria che ricopre e protegge uno strumento automatico d'analisi. Le corrette dimensioni permettono di spostare l'apparecchio, molto compatto, con grande facilità.
Cloud
Cloud



Poltroncina progettata da Carlo Bartoli e prodotta da Segis


motivazione: Poltroncina impilabile con scocca in polipropilene stampata a iniezione, telaio in alluminio pressofuso e gambe in tubo di alluminio. La forma plastica della scocca, in vari colori, mette in risalto la performabilità del materiale. Le gambe si innestano su perni del telaio; l'insieme viene inserito e fissato all'interno della scocca tramite viti. I componenti della poltroncina, facilmente disassemblabili, sono tutti riciclabili.
Smarthead
Smarthead



Proiettore progettato da Ron Harwood con Ricerca e Sviluppo Targetti e prodotto da Targetti Sankey


motivazione: Il sistema può essere installato a binario o a soffitto, mediante l'apposita basetta. La possibilità di rotazione orizzontale di 360° e verticale di 85°, lo snodo con bloccaggio di sicurezza e le ottiche di precisione lo rendono un apparecchio molto flessibile e adatto per illuminare vetrine, showroom e spazi espositivi. È dotato di riflettori ad alta riflettanza per le versioni con lampada a scarica. Tra le sue caratteristiche: il trattamento riflettente ottenuto tramite anodizzazione lucida; la pulizia del fascio luminoso; il sistema antiabbagliamento per un elevato comfort visivo. È disponibile in oltre 30 modelli: per lampade alogene halospot 111, dicroiche, e per lampade a scarica CDM-T con possibilità di installazione a base e in tutti i binari Eurostandard.
Ellipse
Ellipse



Accessori per interni progettati da Bartoli Design e prodotti da Delight by Tecnoforma


motivazione: Serie di accessori per ufficio, comunità e casa caratterizzati da una forma primaria articolata in un ampio ventaglio di utilizzazioni (appendiabiti, portacenere, gettacarte, portaombrelli, lampade). La maggior parte degli elementi sono realizzati in alluminio: estruso per il montante a sezione ellissoidale e pressofuso per le basi. Finitura con vernici a polveri in tre colori.
 
 
« precedente pagina | 01 | di 01 successiva »
 

 
ADI Awards / ADI Design Index


 ADI DESIGN INDEX 
Quali regole, come partecipare

 COSA È L'ADI DESIGN INDEX 

Presentazione del premio (. pdf)
 GENERALITA' 
L'ADI Design Index
 UNA PATRIMONIO QUALITATIVO 
Finalità dello strumento di selezione

 OSSERVATORIO PERMANENTE 
Attività dell'Osservatorio permanente

 TOSCANA ADI INDEX 2015 
Le nomination '15 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2014 
Le nomination '14 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2013 
Le nomination '13 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2012 
Le nomination '12 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2011 
Le nomination '11 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2010 
Le nomination '10 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2009 
Le nomination '09 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2008 
Le nomination '08 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2007 
Le nomination '07 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2006 
Le nomination '06 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2005 
Le nomination '05 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2004 
Le nomination '04 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2003 
Le nomination '03 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2002 
Le nomination '02 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 2000 
Le nomination '00 dei prodotti della Regione

 TOSCANA ADI INDEX 1999 
Le prime nomination regionali per il biennio 1998-'99 nel volume a cura dell'Osservatorio permanente sul design italiano
ADI :: via Bramante 29 - 20154 Milano | Delegazione Toscana: via Vittorio Emanuele 32 - 50041 Calenzano (FI) - info@aditoscana.it